Capodanno 2017 a Riccione

Tanta musica, allegria, animazione e fuochi d’artificio per festeggiare insieme il Nuovo Anno.

30 dicembre, pista di ghiaccio 58SIC On Ice in viale Ceccarini, dalle ore 18

Thanks God it’s Friday – Serata speciale con dj set, ospiti e collegamenti in diretta con Radio Bruno.

31 dicembre, Piazzale Ceccarini, dalle ore 22

Lo scoccare della mezzanotte di Capodanno si aspetterà in compagnia dei Dear Jack e con la band dei Settesotto e Platinette.

Il quintetto romano, tra i più amati del momento dai teenager, si presenta al pubblico con il nuovo cantante Leiner Riflessi, che, uscito da X Factor, ha sostituito alla fine dello scorso anno Alessio Bernabei. È l’assetto con cui i Dear Jack hanno affrontato l’ultimo Festival di Sanremo con la canzone “Mezzo respiro” apripista dell’album omonimo, da cui sono stati estratti i singoli “La storia infinita” e “Guerra personale”.

Platinette e la sua band, i Settesotto, scalderanno la piazza del Capodanno con tante gag e con le hit che hanno fatto la storia della musica italiana e della pop dance internazionale, per un’esplosione di energia che farà ballare tutti quanti.

 Per salutare il nuovo anno non mancheranno i fuochi d’artificio, l’animazione e il djset di Radio Bruno.

1 gennaio, Piazzale Roma, alle ore 11

Il 1 gennaio appuntamento classico e imperdibile organizzato dalla Cooperativa Bagnini sulla spiaggia di Piazzale Roma con il tradizionale bagno  che ad ogni edizione vede sfidare il freddo sempre più intrepidi di ogni età e anche per il 2017 avrà la partecipazione straordinaria dell’Emilia Road Chapter e Route 76 Chapter, 50 harleysti provenienti da diverse parti di Italia, per il tuffo in mare con cui si dà il via alla raccolta di beneficenza di Riccione Chapter.

1 gennaio, Piazzale Ceccarini, alle ore 17

Nel pomeriggio Web Star Day con ospiti Matt & Bise (Matteo Pelusi e Valentino Bisegna), due tra gli youtubers più seguiti dai giovani e i Ciuffi Rossi.

Classe 1993, Matt & Bise si sono conosciuti sui banchi di scuola, condividendo la passione per il video making e da allora hanno iniziato a lanciare i loro sketch esilaranti su Youtube e Facebook, raggiungendo anche 2 milioni di visualizzazioni. Ogni loro apparizione in pubblico muove migliaia di fan in delirio, striscioni e telefonini alla mano, a caccia di un selfie o di un autografo sul libro “Fuori dal web” in cui raccontano la loro avventura, la loro quotidianità e gli aneddoti di questo enorme successo. I due compaiono nel videoclip di “Andiamo a comandare”, la hit-tormentone di Fabio Rovazzi e hanno ispirato il verso ‘Faccio selfie mossi alla Guè Pequeno’, a causa dell’episodio accaduto con il rapper dei Club Dogo che ha fatto il giro del web.

A seguire i Ciuffi Rossi, i gemelli aretini Marco e Alessio Bianchi, che stanno spopolando sui social con più di 100 milioni di contatti (oltre due milioni i fans su Facebook), il nuovo fenomeno del “pop made in web” che scala le classifiche digitali e ha conquistato anche il Melty Future Awards 2015 a Parigi.

> Capodanno 2017: guarda l’offerta dell’Hotel Polo