Prendi dalla colazione ciò che più ti piace e portalo con te per uno spuntino

Sotto il sole di Riccione (ed anche sotto l’ombrellone) in questa estate 2017 si parla della Polo Bag del Polo Hotel.

Insieme alla canzone di Thegiornalisti, è il tormentone di conversazione più diffuso. Vabbè, lo ammettiamo, l’abbiamo sparata un po’ grossa, non sappiamo se la Polo Bag sia finita fra gli argomenti di conversazione sulla spiaggia o sia sulla bocca di tutti come il successo di Thegironalisti.. Sia chiaro: ha comunque tutte le caratteristiche per diventarlo. Sappiamo però – e questo è sicuro perché l’abbiamo ascoltato con le nostre orecchie – che i nostri ospiti non hanno esitato a definirla “un’idea geniale”. Qualcuno si è fermato – si fa per dire! – a giudicarla “una bellissima idea”.

polo bag hotel polo riccioneE noi siamo molto contenti di averla avuta. Ci è venuta in mente la Polo Bag perché ci piace che in vacanza i nostri ospiti si sentano completamente liberi. Liberi di fare colazione all’ora che preferiscono (e ve lo abbiamo raccontato nel precedente articolo). Liberi di proseguire anche fuori dall’Hotel (in spiaggia o dove preferite) l’esperienza di gusto compiuta al momento del breakfast.

Tutti abbiamo vissuta questa esperienza: quando ci si alza dal tavolo si avrebbe voglia di mettere qualcosa di buono in un sacchetto e portarlo con sé per uno spuntino se la fame ricomincia a farsi sentire. Ma si può? Non è che poi qualcuno ti rimprovera?

Si può, si può, perché la Polo Bag è la grande novità introdotta dal Polo Hotel di Riccione nell’estate 2017. La bella esperienza della colazione che continua lungo la giornata anche fuori dall’Hotel. I nostri ospiti possono prendere ciò che è particolarmente piaciuto o ciò che non hanno assaggiato a colazione e andrebbe moto bene per uno spuntino (per esempio le insalate o la pasta fredda), inserirlo nella Polo Bag e portarlo con sé, in spiaggia o dove desiderano andare.

polo bag hotel polo riccione“All’inizio qualcuno era un po’ timido – racconta Vanda, una delle cameriere impegnate nella colazione – e forse anche un po’ incredulo. Ma non appena hanno capito come funziona, tutti hanno detto che si tratta di un’idea straordinaria. Ne usufruiscono tutti, giovani ragazzi, coppie giovani o meno giovani, anche famiglie con bambini. Anche quando ne parlo con amici e colleghi, tutti restano positivamente meravigliati. Io stessa i vacanza usufruirei con piacere di questo servizio”.

Se sono soddisfatti gli ospiti, brillano gli occhi anche alla direzione dell’Hotel. “Siamo contenti – osserva Orazio Tancini – che questa libertà negli orari e questa libertà nel prendere qualcosa della colazione per uno spuntino abbia incontrato l’entusiasmo dei clienti. Anche a me molti hanno detto che si tratta di una idea geniale. Credo anche si tratti di un’esperienza unica sulla Riviera romagnola, e siamo molto contenti di essere stati noi i pionieri”.