Natale Capodanno a Riccione: un programma da urlo!

natale capodanno

Già ad ottobre ti avevo invitato al classico save the date.

La sapevo lunga, ed ora le promesse sono mantenute: Natale e Capodanno a Riccione offrono un programma da urlo!

Vogliamo mettere in fila un po’ di cose (nemmeno tutte): gli auguri del nuovo anno firmati da un musicista di fama internazionale come il maestro Ezio Bosso, la notte di Capodanno con l’inossidabile squadra di Radio Deejay guidata da Rudy Zerbi, Viale Ceccarini con un white carpet e un tetto di luci bianche al led, la casa di Babbo Natale per i nostri amici più piccoli, e …

… molti altri eventi che concorrono a formare un calendario che dura due mesi, dal 23 novembre 2019 al 19 gennaio 2020.

In questo periodo, ogni occasione è buona perché tu possa fare un salto a Riccione e immergerti nella magica atmosfera natalizia che quest’anno si ispira al nostro grande conterraneo, il regista Federico Fellini, di cui nel 2020 celebreremo i cento anni.

Ricordi le “manine” di cui ti avevo parlato due mesi fa?

Sono diventate il tratto distintivo del Riccione Ice carpet 2019/2020: dagli assi portanti dei viali centrali, in cui la forte suggestione è creata da un innovativo spettacolo di illuminotecnica digitale, il bianco delle lucine (le manine) si propaga in tutta la città, la fa brillare in ogni sua parte, un manto che dal centro arriva al Paese, dall’Abissinia al porto, fino all’Alba, le Fontanelle, Spontricciolo e San Lorenzo.

Comincia a segnare in agenda un po’ date.

Sabato 23 novembre si accedono le luci ed apre il Villaggio di Natale, composto di cabine tipiche da spiaggia lungo i viali Dante e Ceccarini, viene inaugurata la pista di pattinaggio su ghiaccio e, appunto, vengono accese le luminarie.

Sabato 30 novembre apre la casa di Babbo Natale e il beniamino dei più piccoli si trasferisce a Riccione.

La sua dimora quest’anno avrà l’aspetto di un igloo trasparente, che si trova nel punto in cui viale Ceccarini si apre verso piazzale Roma. Un mondo di sorrisi e di emozioni per i bambini, ed anche per i loro genitori.

Sabato 7 dicembre si accendono le luci dell’albero di Natale sul ponte del porto canale, con la colonna sonora del coro riccionese Le allegre note.  Con l’accensione dell’albero il panorama natalizio di Riccione è al completo. Ma in questo magico paese delle meraviglie accadono sempre molte cose.

natale capodanno riccioneNella serata di domenica 29 dicembre, nella sala Concordia del Palazzo dei Congressi (a due passi dal Polo Younique Hotel) il maestro Ezio Bosso dirigerà la Europe Philharmonic Orchestra per il Concerto degli Auguri.

In realtà si tratta di un evento straordinario che dura ben tre giorni: dal 27 dicembre allo Spazio Tondelli ci saranno tre prove aperte al pubblico.

Ricordo che  il maestro Bosso arriva a Riccione dopo aver mietuto successi sul podio di alcune delle migliori orchestre italiane e internazionali, quali l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra Filarmonica del Teatro La Fenice di Venezia, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, la Georgian State Opera and Ballet, sempre salutato dal plauso di critica e pubblico, da standing ovation e numerosi minuti di applausi.

Se amate festeggiare con la bella musica, dovete segnate in agenda anche il Concerto di Santo Stefano, musiche natalizie da tutto il mondo e di diverso genere con un coro di oltre 100 elementi diretto da Laura Amati.

L’appuntamento è per il 26 dicembre alle ore 21, sempre al Palazzo dei Congressi.

Un elemento fondamentale della programmazione natalizia di Riccione è la collaborazione con gli amici di Radio Deejay, con il collaudato format Deejaty on Ice.  Saranno tre le date evento unico pensate per il pubblico di Riccione.

Il clou ovviamente è la notte di San Silvestro, il 31 dicembre in piazzale Ceccarini, con una festa per salutare insieme il passaggio al nuovo anno con musica live, giochi e il Deejay On Stage live show condotto da Rudy Zerbi e con la partecipazione di personaggi della radio.

La serata di Capodanno Deejay On Ice sarà scandita da suggestioni dedicate a Federico Fellini, in questo modo si darà il via ufficialmente ai festeggiamenti per l’anniversario dei 100 anni dalla nascita.

Per il momento ci fermiamo qui, ma non ti ho ancora detto tutto.

Torna a visitarci e scoprirai nuove occasioni per venire a Riccione dal 23 novembre al 18 gennaio

CLICCA QUI E SCOPRI IL CAPODANNO YOUNIQUE!

Le manine di Fellini a Riccione

L’invito a trascorrere il periodo di Natale e Capodanno a Riccione.

Riccione ha voluto realizzare un omaggio ad un nostro grande conterraneo, il regista Federico Fellini, del quale nel 2020 ricorrono i cento anni dalla nascita.

Un cielo stellato che assume il classico profilo dell’albero di Natale (così sembra a prima vista) o meglio ancora una cascata di “manine” , quelle evocate nella celebre filastrocca di Amarcord:

“Sono delle manine di cui che girano /vagano qua e vagano anche là…/vagano, vagano. Vagano!”

Le manine di Amarcord sono i fiocchi di neve che accendono le emozioni e la fantasia dei protagonisti del film capolavoro del Maestro riminese.

Le “manine” sono i fiocchi di neve e, allo stesso tempo, le  stelline di Riccione Ice Carpet, ormai un sigillo di garanzia del fascino invernale di Viale Ceccarini e di Viale Dante.

Insomma, il poter vivere un Natale e un Capodanno da sogno è un pallino che qui a Riccione abbiamo!

Ancora non posso raccontarti tutto ciò che accadrà perché, per quanto previdenti, ancora il programma non è definito ed è tutto work in progress,

ma se dai anche un’occhiata agli eventi dell’ultimo Natale Capodanno a Riccione (un click qui), o a quello del 2017 (un click qui),

ti farò ricordare subito che la fantasia non ci manca e che ogni anno Riccione si tuffa in mondi sempre unici e nuovi.

 

L’altro giorno passeggiando sul lungomare a ridosso del porto, mi sono accorto … del mare.

 

Giovanni, stai bene?! Forse sei un po’ stanco dopo la stagione?!

Ah, ah, ah … no nulla di tutto questo! 🙂

 

Solo che a volte capita di dare per scontato le cose che hai sempre davanti,

e così mi sono accorto ancora una volta che il mare c’è, e non è poco!

Dall’autunno all’inverno, il mare da davvero un tocco di profondo fascino a tutto quello che stiamo già progettando!

Così come a Ferragosto rimandiamo al Natale, in inverno torniamo alla spiaggia, con lettini, plaid e paraventi a goderci il sole e il mare.

Un rimando continuo, per un ciclo vitale ed estremamente dinamico, in sintonia con una città che non si ferma mai e regala emozioni in ogni periodo dell’anno.

Salva la data e fissa nella memoria le manine di Riccione.

Seguile, nel loro vagare qua e là, ti porteranno in una città che nel periodo di Natale Capodanno assumerà una veste magica.

A presto!

Giovanni

CLICCA QUI E SCOPRI LA PROPOSTA PER QUESTO CAPODANNO 2020!

Domande?

Scrivici sotto!